PRIVACY POLICY

TITOLARE DEL TRATTAMENTO

Nome:Checkpoint Systems Italia S.p.A.
Codice fiscale:IT12617590158
Indirizzo:Via L. da Vinci, 14, 20090 Cusago MI, Italia
Indirizzo email:Gdpr.it@checkpt.com

FINALITA’ DEL TRATTAMENTO DEI DATI

In base alla vostra richiesta, i dati personali da voi forniti a noi saranno trattati per le seguenti finalità:

  • (i) Se avete completato uno dei nostri moduli di contatto, tratteremo i vostri dati personali per rispondere alla vostra richiesta e se avete fornito il vostro consenso espresso, i vostri dati potranno essere altresì trattati per mandarvi informazioni commerciali – con mezzi elettronici e non elettronici – relativi ai prodotti e servizi di CHECKPOINT.
  •  
  • (ii) Se avete inviato la candidatura per un posto di lavoro presso di noi, tratteremo i Vostri dati per verificare se siete un candidato qualificato per una posizione vacante quale parte della vostra candidatura per un’offerta di lavoro;
  •  
  • (iii) Se vi registrate sul nostro portale CheckNET per fare acquisti presso di noi, raccoglieremo le Vostre informazioni di contatto (nome, telefono e indirizzo email) per consegnarvi prodotti e servizi.

 

I dati personali forniti saranno cancellati al primo dei seguenti eventi:

  1. (i) il momento in cui ragionevolmente riterremo che non ci sarà ulteriore corrispondenza tra noi relativamente alla vostra richiesta (solitamente, dodici mesi dopo l’ultima vostra comunicazione) o – se precedente – quando voi richiedete la cancellazione o ritirate il consenso; oppure
  2.  
  3. (ii) sei anni o, prima di tale scadenza, la Vostra richiesta di cancellazione o ritiro del consenso

 

BASI GIURIDICHE DEL TRATTAMENTO DEI DATI

Le basi giuridiche del nostro trattamento risiedono nel consenso dato da Voi per le finalità di cui sopra oppure nel nostro legittimo interesse a consegnarvi effettivamente prodotti e servizi.

SOGGETTI CHE RICEVONO I DATI IN CASO DI TRASFERIMENTO O CESSIONE

CHECKPOINT potrà trasferire i dati personali ad altre società del suo Gruppo. In tal caso:

  1. a) faremo affidamento sui legittimi interessi a fare ciò (principalmente, il consenso dell’interessato) da parte nostra e/o delle società del nostro Gruppo;
  2. b) le relative società vi forniranno le informazioni riguardo a come esse tratteranno i Vostri dati.

 

A parte questo, CHECKPOINT non trasferisce dati personali a qualsiasi terza parte, entro o fuori l’Unione Europea.

DIRITTI DEGLI INTERESSATI

Qualsiasi persona ha il diritto di ottenere conferma sul fatto che CHECKPOINT tratti o meno i dati che la riguardano.

Inoltre, qualsiasi persona interessata può chiedere di esercitare i seguenti diritti nei confronti di CHECKPOINT inviando una lettera agli indirizzi email o postali sopra indicati.

  • Diritto di accesso: consente alla persona interessata di conoscere ed ottenere informazioni circa i loro dati personali oggetto di trattamento.
  • Diritto di modifica: consente di correggere errori, modificare i dati che si rivelino inaccurati o incompleti.
  • Diritto di cancellazione: consente di cancellare/rimuovere dati laddove non vi siano valide ragioni per la continuazione del trattamento, ivi incluso il caso di esercizio del diritto di opposizione previsto sotto (non sempre sarà possibile soddisfare una richiesta di cancellazione per ragioni legali specifiche che saranno comunicate, se applicabile, al momento della richiesta).
  • Diritto di opposizione: il diritto degli interessati di opporsi al trattamento dei loro dati personali o per evitare che i loro dati personali siano ulteriormente trattati.
  • Diritto alla restrizione: consente all’interessato di chiedere la sospensione del trattamento dei loro dati personali nei seguenti scenari: se vuole verificare l’accuratezza dei dati; ove il nostro uso dei dati sia illegittimo ma egli non voglia che li cancelliamo; quando egli necessita che manteniamo i dati anche se non ne abbiamo più bisogno in quanto egli ne necessita per intraprendere, esercitare o difendersi in azioni legali; quando egli abbia contestato il nostro uso dei suoi dati ma necessiti di verificare se abbiamo superato le basi legali per il loro utilizzo;
  • Portabilità dei dati: consente all’interessato di chiedere la fornitura dei dati, così da poteri trasmettere ad altro titolare del trattamento dei dati senza ostacoli.
  • Diritto di non essere soggetti a decisioni automatizzate individuali (inclusa la profilazione): assicura che una persona non sia soggetta a decisioni basate su trattamenti automatizzati che producano effetti legali o riguardino in maniera significativa l’interessato.

 

Gli interessati possono, in qualsiasi momento, revocare il consenso dato in precedenza per l’utilizzo dei loro dati. Se ritirate il vostro consenso a archiviare e trattare i vostri dati, CHECKPOINT non sarà in grado di onorare le vostre richieste di fornirvi informazioni.

 

Ove non riusciate ad esercitare i diritti sopra indicate, potrete presentare reclamo all’Autorità Garante per la Protezione dei Dati Personali.