Come scegliere un fornitore di soluzioni RFID: cosa devono sapere i retailer per ottenere risultati

Come scegliere un fornitore di soluzioni RFID: cosa devono sapere i retailer per ottenere risultati

Il mercato del retail ha visto molti cambiamenti che stanno segnando la strada verso una “nuova normalità”. Sopravvivere nel mondo del retail ha sempre richiesto molti sforzi agli imprenditori, e oggi sta chiedendo loro di far crescere il loro omnichannel ed il coinvolgimento con i propri clienti.

 

Esperienza d’acquisto – adattarsi per sopravvivere

I retailer hanno bisogno di una combinazione tra un’esperienza d’acquisto piacevole e una piattaforma e-commerce che sia efficiente ed in grado di coinvolgere il consumatore, avendo piena visibilità dell’inventario disponibile su tutta la supply chain.  I retailer che hanno gestito al meglio questi aspetti negli ultimi 12 mesi sono riusciti non solo a far sopravvivere ma in molti casi a prosperare grazie al successo del proprio business omnichannel.

 

Design e produzione

Checkpoint Systems è leader nel mercato grazie alla capacità di supportare questi cambiamenti nel retail con delle soluzioni verticalmente integrate come hardware, software, tag RFID ed etichette per l’abbigliamento. Si aggiungono inoltre anche gli oltre 50 anni di esperienza nell’ottimizzare l’efficienza dei retailer attraverso l’innovazione e la competenza. Il team di Checkpoint Systems è presente in ogni fase del percorso per guidare i retailer attraverso le proprie implementazioni e aiutare a minimizzare qualsiasi rischio.

 

Il principale elemento distintivo è la capacità di progettazione e produzione di soluzioni RFID, etichette RF RFID per il settore apparel e l’impiego di tecnologie hardware e software. Tutte queste linee di prodotto a disposizione dei clienti, sono progettate internamente dal team di ricerca e sviluppo di Checkpoint Systems.

 

Fornitore di soluzioni verticalmente integrate

Checkpoint Systems si può definire come un fornitore di tag ed etichette completamente integrato verticalmente: oltre alla progettazione e alla produzione di inlay RFID, è in grado di convertirli in tag ed etichette in tessuto negli stabilimenti di produzione localizzati in tutto il mondo, dove questi prodotti vengono stampati e sovrascritti. Tuttavia è nel laboratorio RFID di Checkpoint che tutto ha inizio, dove i tecnici dell’azienda lavorano a stretto contatto con i produttori di chip RFID per garantire che i modelli di inlay si evolvano e soddisfino le esigenze di un mercato in continua evoluzione.

 

Lavorando lungo tutta la supply chain, le soluzioni hardware di Checkpoint Systems consentono invece al retailer di avere completa visibilità dell’intero iter del prodotto.  Che si tratti di confermare che i prodotti corretti stiano lasciando la fabbrica o di verificare accuratamente le spedizioni in entrata e in uscita nel centro di distribuzione, l’hardware RFID di Checkpoint fornisce i dati necessari per una completa visibilità del prodotto. Queste soluzioni hardware comprendono tavoli, armadi e tunnel RFID, tutti progettati e realizzati per la supply chain dai nostri ingegneri specializzati Checkpoint. Una volta che il prodotto si trova nel punto vendita, Checkpoint è poi in grado di fornire le giuste soluzioni per ottimizzare l’efficienza ed il successo del team direttamente nel punto vendita: ogni hardware installato da Checkpoint è collegato alla nostra piattaforma software HALO.

 

HALO è la chiave

La piattaforma Software-as-a-Service HALO è una soluzione incentrata sulle “task” e studiata per consentire la massima efficienza, generando profitti. Il modulo per la supply chain fornisce, infatti, la completa visibilità dell’inventario nei centri di distribuzione, consentendo una tracciabilità senza interruzioni della merce dalla produzione al cliente del punto vendita.

 

Il recente upgrade di HALO porta poi la precisione dell’inventario a livelli ancora superiori per quanto riguarda le fasi di verifica della merce in stock. Con un palmare RFID e uno smartphone, i dipendenti del negozio eseguono la scansione dell’inventario e degli espositori, ottenendo dati accurati in genere entro 30-45 minuti. Inoltre HALO trasforma la gestione degli ordini omnichannel, in modo che gli ordini buy-on-line, pickup in-store o ship-from-store siano inviati ai negozi con l’inventario disponibile e una perfetta integrazione con la piattaforma di e-commerce per l’evasione degli ordini e la fatturazione.

 

Grazie al software HALO, i retailer hanno una soluzione software completa per la gestione dell’inventario.

 

Il Client Success team è un altro elemento di differenziazione chiave per Checkpoint Systems: il team lavora con i retailer per implementare una soluzione completa, dove il pilota diventa la parte più cruciale del progetto. La procedura standard si basa quindi su tre pilastri:

 

Prevedere il ROI con una scansione del negozio: Il Client Success team di Checkpoint lavora per creare un business case personalizzato in cui si prevede quale possa essere l’impatto dell’RFID sull’organizzazione. Un modo concreto in cui è possibile farlo è attraverso lo Store Scan, dove si inizia a capire quale parte del negozio sia già stata etichettata con i tag RFID, oppure viene effettuata direttamente l’etichettatura di una parte dello stock in negozio per aiutare a fornire un’analisi dell’accuratezza dell’inventario corrente e di come queste discrepanze possano avere un impatto sul business.

 

Provare il ROI con un progetto RFID pilota: Durante questa parte del processo, si cerca di dimostrare il business case in un piccolo pilota. Questo è il momento in cui Checkpoint contribuisce a minimizzare i fattori di rischio all’interno dei negozi e a lavorare a stretto contatto con i team aziendali, per garantire che il materiale di formazione e i processi di gestione del cambiamento siano correttamente implementati per assicurare il successo del pilota. Con il progredire del progetto pilota, il team Checkpoint affianca il cliente nella costruzione del business case per il rollout e ad avviare le conversazioni necessarie sulle attività di integrazione e distribuzione.

 

Presentare il ROI con Checkpoint: Il lavoro di Checkpoint tuttavia continua, aiutando le aziende nell’implementazione della soluzione su larga scala, consentendo al retailer di raggiungere gli obiettivi aziendali per il futuro.

Checkpoint è preparata per supportare qualsiasi necessità del cliente nelle fasi di implementazione delle soluzioni e di introduzione della tecnologia RFID per quelle aziende che ancora non ne facevano uso.  Le tecnologie Checkpoint sono studiate per consentire ai retailer non solo di sopravvivere alle incognite del futuro, ma anche per prepararli a trarre vantaggio da questi cambiamenti, facendone tesoro per la crescita del proprio business.

 

Per saperne di più sulle soluzioni Checkpoint Systems in tema RFID, si consiglia di visitare la landing page dedicata RFID Now  e scaricare l’e-book RFID Journey.

Share on linkedin
LinkedIn

About Checkpoint Systems

Checkpoint Systems, Divisione di CCL Industries, è l’unico fornitore di soluzioni RF e RFID verticalmente integrate per il settore retail ad offrire etichette e tag, hardware per store e centri di distribuzione e software basati su cloud. Le soluzioni di Checkpoint aiutano a brandizzare, proteggere e tracciare la merce dalla fonte al consumatore, ottimizzare le operazioni di vendita con dati utilizzabili in tempo reale, precisione delle scorte, vendite omnichannel efficienti, migliori performance finanziarie e una migliore esperienza per il consumatore.